PSL Colline da Vivere

Stampa questa pagina

PSL Colline da Vivere:

L’attività principale del GAL è riferibile al Programma di Sviluppo Locale (PSL) – approvato a febbraio 2009 dalla Regione Piemonte nell’ambito dell’Asse IV Leader PSR 2007-2013 - titolato “Colline da Vivere: relazioni in Langa e Roero”, il cui tema unificante è “aumentare la qualità della vita nelle colline a prevalente vocazione rurale di Langhe e Roero attraverso una diversificazione del’economia rurale volta ad aumentare l’attrattività del territorio, sia nei confronti della popolazione potenzialmente residente, con particolare attenzione ai giovani e alle donne, sia nei confronti della naturale vocazione turistica estendendone la stagionalità”.

Operativamente, il GAL si qualifica come Organismo Delegato da ARPEA (Agenzia Regionale Piemontese per le Erogazioni in Agricoltura) nell’ambito del PSR 2007-2013 della Regione Piemonte per l’attuazione dell’Asse IV Leader, e precisamente per l’esecuzione di tutte quelle attività che partendo dalla sensibilizzazione degli operatori economici del territorio, prosegue con l’emissione di Bandi Pubblici nei vari ambiti di intervento e con la selezione dei beneficiari dei finanziamenti pubblici, giungendo infine al controllo degli interventi realizzati e alla compilazione della lista di liquidazione dei contributi spettanti ai beneficiari, le cui relative somme saranno poi erogate direttamente da ARPEA.

Sono ingenti le risorse pubbliche che il GAL Langhe Roero Leader mette a disposizione del territorio grazie al proprio PSL: si tratta di oltre 4.200.000 euro di contributi, con l’attivazione di oltre 7 milioni di euro di investimenti.

E sono molteplici gli ambiti di intervento e i settori dell’economia locale che potranno esserne interessati, dalle filiere agro-alimentari e artigianali allo sviluppo dei servizi culturali e sociali, dalla tutela e riqualificazione del patrimonio rurale al turismo, passando per il sostegno alla creazione e allo sviluppo della microimpresa.

L’attività del GAL si svolge quindi prevalentemente nell’ambito di un programma di interventi innovativo come il PSL, pensato per valorizzare le risorse specifiche dell’area, a partire dall’analisi dei suoi punti di forza e di debolezza. La filosofia del Leader, incentrata sulla programmazione “bottom-up” o “dal basso”, ispira l’intera attività del GAL: i progetti rispondono alle sollecitazioni provenienti dal territorio, puntano a soddisfare anzitutto i bisogni manifestati da chi, operando direttamente sul territorio, conosce meglio esigenze e opportunità d’intervento.

Scarica il PSL

Scarica presentazione PPT del PSL

02/11/2016


 
 
 
 
 
 
 
 

Per iscriverti alla nostra newsletter è sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.